Upgrade to a modern browser for a more complete online experience.
[ Internet Explorer - Mozilla Firefox - Google Chrome ]

Cortolandria 2011

Quarta edizione
CORTOLANDRIA
festival internazionale
dei cortometraggi
Presidente di giuria Emilio Solfrizzi

Con il patrocinio del

Comune di Andria

Menù principale

Deadline 24 maggio 2013

La giuria di esperti

Sarà composta da cinque membri, più il presidente, più il direttore artistico.

PRESIDENTE: EMILIO SOLFRIZZI

Attore e autore pugliese, di cinema e teatro, amato in tutta Italia, per la sua bravura e per la simpatia. Dopo la laurea in Lettere al D.A.M.S. di Bologna, con Antonio Stornaiolo forma la coppia Toti e Tata e, con lui, fonda a Bari il teatro cabaret "La Dolce Vita", meta obbligata dei migliori comici del panorama nazionale. La sua carriera, dalla fine degli anni Novanta, lo porta a Roma e al grande successo di pubblico e di critica e, ogni volta che torna a casa, è un trionfo.

GIURIA: HEDY KRISSANE

È un regista tunisino, in Italia dal 1992. Segue dei corsi e workshop di recitazione e di regia e inizia la sua carriera in tv. L'esordio da registe arriva nel 2003 con "Lebess non c'è male". Con "Ali di cera" vince l'edizione 2011 di Cortolandria. Nel suo ultimo lavoro, "Aspromonte", dirige Franco Neri, Pier Maria Cecchini, Andrea De Rosa e Maria Pia Calzone in una commedia all'italiana, una sorta di "Benvenuti in Calabria". Sta realizzando una commedia multietnica dal titolo "Che bravi ragazzi".

GIURIA: ALESSIO GIANNONE

Noto al pubblico come Pinuccio, è un giovane autore e regista barese. La laurea in legge non l'ha "distratto" dalla passione per il teatro e il cinema. Ha realizzato diversi cortometraggi, l'ultimo, La Sala, , narra dei vizi e del perbenismo che si cristallizzano al meglio in occasione dei matrimoni. La sua satira pungente e divertente lo ha reso famoso, con le telefonate ai potenti di tutto il mondo, con i numeri di telefono che a Pinuccio passa sua suocera.

GIURIA: MARIA GRAZIA RENDINA

Architetto, giovane e pugliese, autrice di progetti grafici premiati in tutta Italia. Sua è l'idea dell'audiocassetta come nuova confezione dei Tic Tac, uscita in edizione limitata a marzo 2013, per la quale ha vinto il contest nazionale "Design your pack". Esperta di fotografia e arti grafiche, le sue passioni non trascurano la valorizzazione delle risorse culturali dei territori di cui si occupa, preoccupandosi anche che il loro sviluppo sia sostenibile.

GIURIA: LUIGI MORLEO

È un musicista compositore e docente di strumenti a percussione presso il Conservatorio "N.Piccinni" di Bari, dove è titolare della cattedra di Arrangiamento e Orchestrazione della Musica per film. La sua arte lo ha portato in giro per il mondo, con tournée in Europa, Giappone e Cina e ad esibirsi in generi e contesti, musicali e artistici, fra i più variegati, collaborando con artisti rock, folk-popolare, Jazz, world music e DJ ma anche con attori, registi, pittori, scultori e architetti.

GIURIA: DANIELE MORGERA

Giornalista del Giornale Radio Rai, autore e conduttore di programmi dedicati all'attualità e alla cultura. Esperto di cinema, ha diretto per sette anni la Fondazione Luchino Visconti e il Museo dedicato al grande produttore Angelo Rizzoli, padre della Cineriz e dell'omonima casa editrice.
Ha fatto parte di giurie di eventi artistici internazionali e insegnato nei master del dipartimento dei beni culturali e dello spettacolo dell'Università di Parma.

Il presidente di giuria sarà l’attore barese Emilio Solfrizzi che, per la serata finale, l’8 giugno, tornerà in Puglia, occasione sempre più rara visti i suoi impegni e, nel chiostro di San Francesco, insieme alla squadra dei giurati e al suo storico partner e amico, onorerà il pubblico della sua presenza e con la sua simpatia.